Chi Siamo

La Filarmonica Solomeo fu fondata nel 1925. All’attività musicale negli anni sessanta fu affiancato un circolo ricreativo che diventò, ben presto, luogo di aggregazione e ritrovo di tutta la cittadinanza. L’associazione divenne punto di riferimento estendendo le proprie finalità al settore ricreativo, culturale e sociale.
La Filarmonica Solomeo ha promosso, nel tempo, l’organizzazione di molteplici iniziative e una delle più importanti e caratteristiche rimane la festa del 1° maggio che tutt’ora si svolge intrattenendo il pubblico, con musica, balli, canti e giochi popolari. L’iniziativa alla fine degli anni settanta diede avvio alla “Sagra del piatto rustco”, che dal 1979 al 1997 diventa un appuntamento musicale ed enogastronomico conosciuto ed apprezzato in tutto il territorio umbro.
Da alcuni anni la festa si è spostata a fine luglio con una manifestazione del tutto nuova. Solomeo, festa rinascimentale riporta il paese per dieci giorni indietro nel tempo unendo storia, tradizione, cultura, musica e buona cucina.
La Filarmonica Solomeo conta oggi, a oltre novanta anni dalla sua fondazione, circa 180 soci, è stata inserita nell’albo delle Associazioni di promozione sociale della Regione dell’Umbria ed è considerata una delle associazioni più attive del Comune di Corciano.
La promozione di Solomeo e del suo territorio è diventata una delle costanti del suo intenso lavoro. Musica, cultura e soprattutto sociale continuano ad essere protagonisti della sua azione, valori costitutivi e obiettivi da perseguire nel tempo.
La Filarmonica Solomeo è socio fondatore del Fondo di solidarietà del Comune di Corciano a sostegno delle persone meno abbienti e dell’Associazione sportiva e dilettantistica Solomeo che cura e gestisce il complesso sportivo della frazione e il parco “Don Alberto Seri”.